Ancoraggi

Ancore elicoidali

Le ancore sono l’alternativa alle basi in cemento.
Sono facili e comode da usare e sono impiegate nei vigneti di piccole dimensioni, in collina o dove i terreni sono molto compatti.
Sono zincate a caldo e hanno una base elicoidale che permette il rapido avvitamento nel terreno. Negli impianti antigrandine e in quelli dei frutteti, normalmente si utilizzano delle ancore ad elica speciali di dimensioni molto più grandi in grado di sopportare maggior peso e trazione.

Scheda Tecnica

Piastre per ancoraggio

L’ancoraggio con la piastra in cemento consente di fissare filari molto lunghi (fino a 400 m), posti ad altezze anche elevate e sottoposti a sollecitazioni importanti. 

Scheda tecnica

Asta in acciaio - Fermo in acciaio

L’asta presenta due estremità sagomate, saldate con asola, una fuori terra che permette di inserire i sistemi di tesatura, l’altra sottoterra per bloccare efficacemente la piastra di cemento. 

Caratteristiche tecniche asta in acciaio
Caratteristiche tecniche fermo in acciaio
Se siete distributori potete contattarci direttamente per ottenere maggiori informazioni e quotazioni dedicate.

Tutori

Nel vigneto il Tutore assicura la perfetta verticalità del ceppo e contribuisce alla solidità e stabilità del filare. Per non intralciare la meccanizzazione delle diverse operazioni colturali, vendemmia compresa, fondamentale è la scelta dei materiali robusti e duraturi cosi come curare con attenzione il fissaggio del tutore ai fili.

Tutori in lamiera Zincata

I profilati di acciaio carbonioso e inox vengono prodotti appositamente per la realizzazione dei tutori in lamiera zincata, utilizzando però lamiere recuperate in quanto troppo strette per altri impieghi.
In questo modo si ottengono sostegni leggeri e duraturi, con costi contenuti.  
Questo tipo di sostegno viene prodotto in acciaio pre-zincato.
In testa vi è un taglio
obliquo che consente di bloccare il filo senza l’utilizzo di nessun accessorio.

I profilati di acciaio carbonioso e inox vengono prodotti appositamente per la realizzazione dei tutori in lamiera zincata, utilizzando però lamiere recuperate in quanto troppo strette per altri impieghi.
In questo modo si ottengono sostegni leggeri e duraturi, con costi contenuti.  
Questo tipo di sostegno viene prodotto in acciaio pre-zincato.
In testa vi è un taglio
obliquo che consente di bloccare il filo senza l’utilizzo di nessun accessorio.

Tutori zigrinati zincati o grezzi

Il tondino di ferro semiduro può costituire un sostegno robusto ed economico. Tra gli inconvenienti però, vi è la formazione della ruggine, che può trasmettersi ai fili danneggiandoli. Questo problema può essere risolto con tondini zincati a caldo con costi superiori rispetto a quelli grezzi.

La zincatura oltre ad assicurare una durata nel tempo del tutore pari a quella della vigna, elimina il rilascio di sostanze inquinanti nell’ambiente circostante rendendo contemporaneamente molto resistente il tutore stesso alle lavorazioni meccaniche effettuate nel sotto fila, con maggiore protezione dagli urti alla vite.

Previous
Next

Il tondino di ferro semiduro può costituire un sostegno robusto ed economico. Tra gli inconvenienti però, vi è la formazione della ruggine, che può trasmettersi ai fili danneggiandoli. Questo problema può essere risolto con tondini zincati a caldo con costi superiori rispetto a quelli grezzi.

La zincatura oltre ad assicurare una durata nel tempo del tutore pari a quella della vigna, elimina il rilascio di sostanze inquinanti nell’ambiente circostante rendendo contemporaneamente molto resistente il tutore stesso alle lavorazioni meccaniche effettuate nel sotto fila, con maggiore protezione dagli urti alla vite.

Previous
Next

Tutori in vetroresina

I tutori possono essere di plastica rinforzata con fibra di vetro (PRFV).

Questo materiale composito, nel caso specifico meglio precisato come FRP (Fiber-reinforced polymer), del quale sono note migliaia di applicazioni in tutti i settori, è caratterizzato da un’ottima resistenza meccanica e alla corrosione, pesi contenuti e notevole durata.
In passato la diffusione è stata limitata essenzialmente per i costi elevati, oggi ridimensionati grazie a procedimenti industriali innovativi e tecnologicamente avanzati.

I tutori possono essere di plastica rinforzata con fibra di vetro (PRFV).

Questo materiale composito, nel caso specifico meglio precisato come FRP (Fiber-reinforced polymer), del quale sono note migliaia di applicazioni in tutti i settori, è caratterizzato da un’ottima resistenza meccanica e alla corrosione, pesi contenuti e notevole durata.
In passato la diffusione è stata limitata essenzialmente per i costi elevati, oggi ridimensionati grazie a procedimenti industriali innovativi e tecnologicamente avanzati.

Canne - Tutori in Baboo

Accessories for Vineyards vi offre canne di primissima qualità
Le canne in bamboo sono impiegate in agricoltura ovunque sia necessario un sostegno.
I loro vantaggi sono notevoli: durata, flessibilità, resistenza, eco-compatibilità e convenienza.

Accessories for Vineyards vi offre canne di primissima qualità
Le canne in bamboo sono impiegate in agricoltura ovunque sia necessario un sostegno.
I loro vantaggi sono notevoli: durata, flessibilità, resistenza, eco-compatibilità e convenienza.

Se siete distributori potete contattarci direttamente per ottenere maggiori informazioni e quotazioni dedicate.