Pali per Vigneti

La scelta dei materiale che andranno a comporre il proprio vigneto, risulta una fase molto delicata dal momento che dovrebbero accompagnare l'impianto per tutta la sua durata indipendentemente che essa

sia fatta in raccolta manuale o meccanica.

Nel caso della raccolta meccanica le sollecitazioni riportate dai battitori della vendemmiatrice vengono trasmesse all'intera struttura dell'impianto che deve risultare solida ed elastica.

Il palo per vigneto gioca un ruolo fondamentale sull'elasticità e solidità dell'impianto I pali per vigneto si deve si suddividono in tre tipologie:

  •  Pali in Metallo Zincati a Caldo,Freddo, Cor-Ten e in Zinco-Magnesio
  •  Pali in Legno
  •  Pali in Cemento precompressi o Vibrati
  •  Pali in PVC

Tutte e quattro le tipologie di Pali per Vigneto hanno la loro importanza sia tecnica che economica ma, in base alla caratteristiche e alla forma d'allevamento scelta o presente nel vigneto, dobbiamo scegliere quello più adatto alle nostre esigenze. Ogni sezione spiega i benefici di ogni tipologia di prodotto pià adatta al sesto d'impianto scelto.


Pali Zincati

Pali in Metallo Zincati a Caldo



Il Palo in Metallo ha ormai preso piede nella viticoltura moderna quale valido sostituto ai più tradizionali pali in Legno e pali in cemento.

La facile manualità del Palo in Metallo permette anche negli impianti più impervi, la realizzazione di un Vigneto che rispecchia i più alti standard qualitativi.

I sostegni metallici rappresentano una soluzione adeguata, perchè associano ad un limitato ingombro un'ottima resistenza.

I pali in Metallo zincati  permettono l'applicazione perfetta di accessori per il Vigneto, quali il Distanziatore per doppi Binari, Mensole Fisse, Supporti per fili progressivi e altri dispositivi.

Pali in Legno

Pali in Legno

 


Buone Attitudini si ritrovano nei Pali in Legno purchè di diametro non elevato (che riduce lo stacco degli acini in prossimità del sostegno),ma la scarsa durata nel tempo ne limita l'utilizzo a quelli di ottima qualità,opportunamente trattati o ai pali rivestiti con una lamiera di acciaio inox.

Pali in Cemento

Pali in Cemento Precompressi

 

 

Il palo in cemento fino a pochi anni fa è stato il più utilizzato come sostegno per le varie colture.

I piu' diffusi sono i Pali in Cemento precompressi, che hanno il seguente vantaggio:

Longevità nel tempo con possibiltà di re-utilizzo, rapporto prezzo e convenienza, resistenza agli urti e agli agenti atmosferici.

Pali in PVC e Plastica reciclata

 

 

 

 

Palo in Plastica PVC  cui resistenza non ha eguali.

La sezione circolare conferisce al palo proprietà meccaniche tali da permettere distanze interfilari fino a 6 m;  il rivestimento superficiale in resina consente di avere un ciclo di vita la cui durata non ha eguali.